LA SORPRESA DELL’AMORE

LA SORPRESA DELL’AMORE

Dal 16 al 27 febbraio 2022 | New Classic

Orario spettacoliMar/mer/ven ore 20.45, gio ore 19.00, domenica ore 17.30
Ritiro biglietti via Ulisse Dini 7, 20142 Milano Nei giorni di programmazione, a partire da 1h e 30' prima dello spettacoloOrari uffici bigliettiDal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 19.00

LA SORPRESA DELL’AMORE

Dal 16 al 27 febbraio 2022 | New Classic

Il nobile Lelio, che non vuole più avere a che fare con le donne dopo aver subìto il dolore del tradimento, e una giovane contessa, che rifugge gli uomini dopo esser rimasta vedova, sono obbligati a incontrarsi per organizzare il matrimonio dei loro rispettivi servitori. Pur attratti inconsapevolmente l'uno dall'altra, i due nobili si giurano a vicenda che non si ameranno mai: a dispetto delle intenzioni, l'inevitabilità del sentimento amoroso farà il suo corso, anche grazie alla complicità dei valletti Arlecchino e Colombina.

di Pierre Carlet de Chamblain de Marivaux traduzione Paola Ranzini con Federica D'Angelo, Maria Eugenia D'Aquino, Riccardo Magherini, Annig Raimondi, Antonio Rosti scenografia Anusc Castiglioni disegno luci Fulvio Michelazzi regia Paolo Bignamini assistente alla regia Federica D'Angelo produzione PACTA . dei Teatri / CTB - Centro Teatrale Bresciano con il sostegno del progetto Scènes Européennes Marivaux, a cura di Paola Ranzini - Institut Universitaire de France e Avignon Université inserito in Invito a teatro

Il progetto Scènes Européennes Marivaux, all’origine di iniziative universitarie, di seminari e incontri con registi europei, prevede l’edizione, in traduzione italiana, del Teatro di Marivaux (CuePress, a cura di Paola Ranzini. Comitato Scientifico: Gabriella Bosco, Paolo Bosisio, Ioana Galleron, Beppe Navello, Monica Pavesio, Paola Ranzini, Françoise Rubellin). Il primo volume (uscita prevista nel 2021) comprende il testo della Sorpresa dell’amore nella traduzione utilizzata per questa messa in scena. Si tratta della prima traduzione a essere edita in volume del celebre testo marivaudiano.

© 2008-2021 | Pacta Arsenale dei teatri

Engineered by vas