MAX GERICKE e LA CHIAVE DELL’ASCENSORE

MAX GERICKE e LA CHIAVE DELL’ASCENSORE

Dal 5 al 10 marzo 2019

Orario spettacolida martedì a sabato ore 20.45 – domenica ore 17.30
Ritiro biglietti via Ulisse Dini 7, 20142 Milano Orari uffici bigliettiDal lun al ven dalle 16 alle 19

MAX GERICKE e LA CHIAVE DELL’ASCENSORE

Dal 5 al 10 marzo 2019

Due spettacoli accomunati da una protagonista femminile e dall’utilizzo delle favole come territorio di narrazione, per parlare della condizione femminile nella società contemporanea.

Ella Gericke, per la miseria della depressione economica prima e per i nazisti poi, è stata costretta a dimenticare di essere donna. Come in uno specchio rotto la storia della sua esistenza, dove non c’è stato spazio né per l’amore né per il dolore, ma dove ogni scelta è stata fatta in nome della sopravvivenza.

La chiave dell'ascensore, scritto nel 1977, è la storia, drammatica e crudele, di una donna tenuta sotto sequestro dal proprio marito che, con l'aiuto di un medico compiacente, infierisce su di lei sottoponendola a orrende mutilazioni. Alla donna, straziata, rimane solo la voce per gridare al mondo la sua orribile storia e denunciare i soprusi subiti.

MAX GERICKE:

di Manfred Karge

traduzione Walter Le Moli

titolo originale Jacke Wie Hose

set video Lorenzo Letizia

assistente alla regia Francesca Zerrilli

con Angela Malfitano

regia Fabrizio Arcuri

ufficio stampa Silvia Mergiotti

assistenza Rossella Giammarinaro

produzione Tra un Atto e l’altro e Accademia Degli Artefatti

in collaborazione con Ert – Emilia Romagna Teatro Fondazione

con il sostegno della Regione Emilia Romagna

Si ringrazia il Teatro di Roma e Studio Spectrum

LA CHIAVE DELL’ASCENSORE:

di Ágota Kristóf

traduzione di Elisabetta Rasy

con Anna Paola Vellaccio

regia di Fabrizio Arcuri

assistente in scena Edoardo De Piccoli

assistente alla regia Francesca Zerilli

assistente alla produzione Marilisa D’Amico

cura Giulia Basel

foto di scena Roberta Verzella

grafica Antonio Stella

Una coproduzione Florian Metateatro / Accademia degli Artefatti

Pacta | dei Teatri

02.36503740 biglietteria@pacta.org

© 2008-2018 | Arsenale dei teatri

Engineered by vas