News

Pubblicato il 23 Aprile 2019

PACTA per STEMintheCity

Dopo il successo dei laboratori dello scorso anno, anche quest’anno partecipiamo con il laboratorio artistico/teatrale “SULLE TRACCE…DI DONNE DI SCIENZA”, alla principale iniziativa del Comune di Milano, STEMintheCity2019, - in collaborazione con importanti realtà del settore pubblico e privato e il sostegno delle Nazioni Unite – per avvicinare i giovani e le giovani alle discipline scientifiche e tecnologiche, a realtà sempre più innovative, con un approccio creativo, mettendo in risalto il loro talento, per rimuovere gli stereotipi culturali che allontanano le ragazze dai percorsi di studio nelle materie tecnico-scientifiche. Quest’anno possiamo contare anche sulla collaborazione del Consiglio per le Pari Opportunità del Consiglio regionale della Lombardia, che si ringrazia per la gradita ospitalità.

I laboratori, tenuti da Maria Eugenia D’Aquino, attrice/regista/docente e presidente di PACTA . dei Teatri, sono frutto dell’esperienza di PACTA - comprovata negli anni da ricadute positive sul rendimento scolastico – nell’applicazione di metodologie didattiche innovative ed efficaci, quali ad esempio il ‘learning by doing’.

DOVE E QUANDO

I laboratori avranno luogo il 7 maggio 2019 nella "Sala Fiorella Ghilardotti" al 5° piano del Grattacielo Pirelli in via Fabio Filzi 22 Milano.

DURATA

Il laboratorio avrà la durata di 2 h ed è possibile scegliere tra due turni:

dalle 9.00 alle 11.00 oppure dalle 11.30 alle 13.30

PARTECIPANTI

Possono partecipare tutte le classi di scuola superiore secondaria per un numero massimo di studenti circa 40 (2 classi) + 5 accompagnatori per classe, per ciascun turno.

È possibile partecipare come docente 'auditore', nel caso si fosse impossibilitati a partecipare con la propria classe, fino a un massimo di 5 docenti.

BREAK

Dalle ore 11.00 alle 11.45, nel cambio "turno" da una classe all'altra, verrà offerta una merenda alla classe in uscita e, a seguire, alla classe in entrata.

OMAGGIO

Tutti gli studenti verranno omaggiati di pubblicazioni della Regione Lombardia.

CONTENUTO DEL LABORATORIO

Gli studenti, divisi i diversi gruppi, in base ad alcuni elementi forniti dalla docente sulla figura, la vita e l’operato di una donna di scienza, soprattutto quelli riguardanti la sua rilevante influenza sull’evoluzione del pensiero scientifico e divulgativo, produrranno una creazione artistica volta a mettere in luce alcuni di questi aspetti. Gli elaborati creati dagli studenti potranno consistere in un breve racconto, o in un monologo/dialogo teatrale in una precisa situazione, o in una canzone melodica, o brano rap, in un breve filmato, in un prodotto artistico che si avvalga di un supporto multimediale.

Al termine avrà luogo una restituzione degli elaborati.

La proposta delle figure femminili intorno a cui ruoterà il laboratorio riguarda l’attrice scienziata Hedy Lamarr che ha contribuito a porre le basi di una tecnologia rivoluzionaria, che ha trovato recenti applicazioni nella telefonia cellulare e nelle reti wireless e l’astrofisica Jocelyn Bell-Burnell che ha scoperto le pulsar.

Per informazioni: 0236503740 - ufficioscuole@pacta.org

Pubblicato il 19 Aprile 2019

LA DONNA ATTRAVERSO LO SPECCHIO

A chiudere il Progetto DonneTeatroDiritti, PACTA . dei Teatri ospita al PACTA SALONE un percorso di tre letture sceniche da testi di Dacia Maraini incentrati sulla condizione femminile: LA DONNA ATTRAVERSO LO SPECCHIO. La drammaturgia femminista italiana e la (ri)formulazione del femminile, un progetto a cura di Maria Morelli, dramaturg Maddalena Mazzocut-Mis, regia Paolo Bignamini, produzione PACTA . dei Teatri, ScenAperta Altomilanese Teatri e Università degli Studi di Milano.

Gli incontri, dedicati agli studenti universitari, sono a ingresso libero e prevedono momenti di approfondimento scientifico e proiezioni di documenti originali.

• 6 maggio 2019 – ore 21 – ingresso libero, PACTA SALONE

Il manifesto di Dacia Maraini (titolo originale: Manifesto dal carcere, due atti, 1969)

Anna, la protagonista, rievoca, da morta, alcuni momenti della sua vita: dall’oppressione paterna alla mercificazione del suo corpo, fino al carcere. In prigione redige, insieme alle sue compagne, un vero e proprio manifesto femminista. Un’opera di Dacia Maraini nata da inchieste da lei condotte per Il Paese Sera sulla condizione delle carceri femminili.

• 13 maggio 2019 – ore 21 - ingresso libero, PACTA SALONE

La donna perfetta di Dacia Maraini (atto unico, 1974)

Nina ha sempre vissuto come ciò che la sua famiglia ritiene essere “una donna perfetta”. Dopo aver conosciuto Elvio, rimane incinta e viene abbandonata dall’amante. Ricorre così all’aborto (clandestino, dal momento che la pratica in Italia sarà illegale fino al 1978) e muore durante l’intervento. Nina ora è un fantasma: la sua presenza interroga i personaggi del dramma inchiodandoli alle loro responsabilità morali.

• 20 maggio 2019 – ore 21 - ingresso libero, PACTA SALONE

I sogni di Clitennestra di Dacia Maraini (due atti, 1978)

Una rivisitazione in chiave moderna del dramma eschileo: Agamennone e Clitennestra sono emigrati siciliani che vivono a Prato negli anni ’70, lavorando come operai. La vicenda della tragedia classica si declina in una continua intersezione con il presente, modificando gli esiti della drammaturgia: Clitennestra non viene uccisa da Oreste ma impazzisce, incapace di adattarsi a un mondo costruito su misura dei valori maschili e muore a causa della violenta terapia di elettroshock a cui è sottoposta in manicomio.

Per informazioni: tel. 0236503740 - biglietteria@pacta.org - promozione@pacta.org

Pubblicato il 9 Aprile 2019

Design + Sensibile

Il Municipio 5 di Milano anche quest’anno è presente nel circuito del Fuorisalone con una proposta innovativa ed etica, DESIGN+SENSIBILE. L'iniziativa coinvolgerà i visitatori in un percorso dedicato alla possibile integrazione tra l’uomo e l’ambiente urbano per rendere più piacevoli le azioni e le relazioni quotidiane.

Design+Sensibile insiste sulla necessità di umanizzare il design per creare contesti sereni e vivibili da tutti, nel pieno rispetto del benessere e della dignità della persona e di tutta la comunità.

Design+Sensibile considera l’estetica una diretta conseguenza dell’etica, perché a parlare non è soltanto l’oggetto, il prodotto, ma tutta la storia che lo accompagna e il suo valore sociale e ambientale è l’esito di un ciclo sostenibile che nasce dal lavoro e genera dignità.

Design+Sensibile è una comunità fondata sulla valorizzazione dei luoghi e delle risorse umane che interagisce con la collettività proponendo progetti sociali improntati al dialogo multiculturale, per offrire momenti di aggregazione che arricchiscano i singoli e la collettività.

Design+Sensibile persegue scopi di pubblico interesse e si impegna a sviluppare iniziative in cooperazione con cittadini, associazioni, istituzioni e realtà imprenditoriali, poiché le relazioni costituiscono il primo passo verso un nuovo scenario del fare.

ILLUMINAZIONI

Un progetto di Massimo Caiazzo, Johnny Dell’Orto, Lilli Bacci, Alessandra Zucchi, Alessandro Guerriero, Fulvio Michelazzi, Annig Raimondi, con Giulia Magarotto, Pietro Cristini e Frà Beppe.

Installazioni, laboratori, mostre, performance nella zona 5 dal 9 al 14 aprile 2019

ANTEPRIMA DESIGN+SENSIBILE : Martedì 9 aprile alle 18.00, Auditorium di Milano, corso San Gottardo, 51

APERTURA DESIGN+SENSIBILE: Mercoledì 10 aprile alle 17.00, Chiesa di Santa Maria alla Fonte, via San Domenico Savio, 3

La luce penetra nella materia e illumina l’intelletto, la coscienza. L’illuminazione è la fonte d’ispirazione, il pensiero che vibra in accordo con l’Universo. Partendo da queste riflessioni, il percorso tematico della mostra vuole essere un’esperienza che va oltre la fenomenologia sensoriale della luce, alla scoperta di una dimensione suggestiva e spirituale. Le illuminazioni, sono le azioni che illuminano

Al PACTA SALONE domenica 14 aprile alle 20.30 si terrà

+SenSìBILI

Installazione a cura di Fulvio Michelazzi e Maurizio Pisati

Viaggio verso il buio ed il silenzio. Frequenze acute e gravi, non udibili dall’orecchio umano fanno vibrare il nostro corpo. Frequenze ai limiti dello spettro, invisibili all’occhio restano impresse nella memoria. Per ulteriori informazioni: promozione@pacta.org


Per informazioni su Design+Sensibile: https://www.design-sensibile.com/

Pubblicato il 14 Febbraio 2019

Master di Regia

Teatro Oscar DanzaTeatro, ente accreditato ai servizi di Istruzione e formazione Professionale di Regione Lombardia, in collaborazione con PACTA dei Teatri di Milano , attiverà un corso per REGISTI.

Il corso, che prevede la collaborazione di Registi ed insegnanti altamente qualificati coordinati da Annig Raimondi e Daniela Monico, avrà una durata di 200 ore di lezione distribuite nei mesi di marzo, aprile, maggio, giugno e luglio 2019 . L’esame si svolgerà nel mese di settembre 2019.

Il percorso di studio proposto ha l’obiettivo di fornire al candidato competenze artistiche, tecniche e metodologiche tali da consentirgli la piena padronanza dei molteplici aspetti del coordinamento delle maestranze artistiche finalizzate alla realizzazione di spettacoli e performance dal vivo.

Scarica il bando

Per informazioni:

Teatro Oscar DanzaTeatro – via Lattanzio 60/B – Milano

tel 02 54.55.511

e-mail info@teatrooscardanzateatro.it

https://www.teatrooscardanzateatro.it/

Pubblicato il 21 Dicembre 2018

Chiusura natalizia

Vi informiamo che i nostri uffici rimarranno chiusi dal 23 dicembre al 5 gennaio compresi. Apertura straordinaria: 4 gennaio, dalle ore 16 alle 19.

Sarà comunque possibile effettuare prenotazioni allo 0236503740, lasciando un messaggio in segreteria, oppure scrivendo a biglietteria@pacta.org

Buone feste!

Pubblicato il 18 Dicembre 2018

Hai mai incontrato il diavolo?

VIENI A CONOSCERLO A GENNAIO AL PACTA SALONE! 😈

Chi prenota due biglietti dal 17 al 22 dicembre per Il Maestro e Margherita - lo spettacolo da Michail Bulgakov - in scena al PACTA dei Teatri Salone via Dini dal 10 al 20 gennaio - avrà la possibilità di avere due ridotti a 10,00 euro l’uno e, la sera dello spettacolo, troverà in teatro un piccolo omaggio legato alla cultura russa. La promozione è valida per le prime 100 prenotazioni.

☎️ Info e prenotazioni: biglietteria@pacta.org - 0236503740

Pubblicato il 3 Dicembre 2018

A Natale regala e regalati il teatro!

Stai già pensando ai regali di Natale? Ti diamo noi un'idea: regala un PACTA abbonamento!

Puoi scegliere tra diverse formule: abbonamenti nominali o carte a consumo per assistere agli spettacoli della Stagione 18/19 oppure abbonamenti ad intere rassegne!

Puoi acquistare il tuo abbonamento online su Vivaticket oppure richiederlo in biglietteria dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19, nei giorni di spettacolo dal martedì al sabato dalle ore 16 e la domenica dalle ore 15.

Chiedici informazioni allo 0236503740 o scrivendo a biglietteria@pacta.org

LE NOSTRE PROPOSTE:

Carta Amici di PACTA (6 spettacoli, a consumo) 66€

Abbonamento LaPrima (10 prime) 60€

Abbonamento IlSalone (4 spettacoli) 40€

Carta Tandem (2 ingressi a 2 spettacoli) 38€

Carta Famiglia (minimo 3 persone, a consumo) 24€

Abbonamento SCIENZAINSCENA (ingresso a tutti gli spettacoli, mostra, conferenze e laboratori del festival, sconti per ingressi al Planetario e al Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci) 30€

Abbonamento pactaSOUNDzone (ingresso a tutti gli spettacoli della rassegna) 35€

Vai alla biglietteria

Pacta | dei Teatri

02.36503740 biglietteria@pacta.org

© 2008-2018 | Arsenale dei teatri

Engineered by vas