Skip to content. | Skip to navigation

You are here: Home » TeatroInMatematica » Laboratorio Teatral-Matematico
Personal tools
Biglietteria online
Document Actions

Laboratorio Teatral-Matematico

Seminario di scrittura teatral-matematica

NON DIAMO I NUMERI

Seminario di scrittura teatral-matematica

 

a cura di Maria Eugenia D’Aquino, Valentina Colorni e

 Riccardo Mini

 

 consulenza matematica Tullia Norando

del Politecnico di Milano

 Grazie all’esperienza maturata dal pool teatralmatematico dell’ormai consolidato Progetto Teatro in Matematica, il laboratorio si propone di utilizzare il metodo di lavoro elaborato negli anni con la collaborazione dei docenti del Politecnico al fine di guidare gli studenti nella scrittura di un testo teatrale di argomento scientifico ed eventualmente alla sua rappresentazione. Durante tutte le tappe del lavoro vengono esplorate concretamente con gli studenti alcune analogie del linguaggio matematico con il linguaggio della scena, evidenziando in particolare alcuni parallelismi.

Struttura

Il docente di matematica sceglie l'argomento matematico da trattare nel corso del laboratorio.

Gli studenti vengono guidati nella costruzione della drammaturgia di un testo teatrale. Tempo stimato: 5 ore.

Gli studenti, attraverso una serie di attività di improvvisazione e scrittura creativa, realizzano i dialoghi delle scene. Il docente partecipa a tutte le fasi del lavoro verificando il rigore scientifico  delle scene. Tempo stimato: 10 ore.

Le scene vengono provate da attori professionisti, dalla regista, dal drammaturgo e dagli studenti-autori, che hanno così la possibilità di testare la resa teatrale del loro copione. Tempo stimato: 5 ore.

Restituzione 1: le scene provate vengono presentate dagli studenti al resto della scuola, in una sorta di lezione-spettacolo in cui l'insegnante e gli studenti illustrano il lavoro svolto e il contenuto matematico a cui si riferisce.

Restituzione 2: è possibile elaborare il risultato sotto forma di un vero e proprio allestimento teatrale affrontando quindi tutte le fasi della realizzazione scenica.

La stima dei tempi è indicativa.

 

A chi è rivolto:

studenti di scuola media inferiore e superiore (max 30)