Document Actions

DOLOROSA MATER

videoinstallazione di Francesca Lolli

Dolorosa Mater

 

L’incomunicabilità può mostrarsi sotto molteplici forme, e rappresentare un’impossibilità espressiva della propria persona sotto diversi aspetti del proprio Io. Essa è spesso manifestazione di una limitazione esterna; un’imposizione fisica, psicologica e sociale che l’artista sceglie di mostrare concentrandosi sulla figura della donna, costretta a causa della sua identità sessuale ad una costante lotta per la propria affermazione sociale ed espressiva.

I video esposti saranno:

No Place For A Different Language (2017)

Dolorosa Mater (2017)

 

Francesca Lolli

Nata a Perugia, Francesca si trasferisce a Milano nel 1998 dopo un breve periodo di studi in filosofia a Perugia. Si diploma alla scuola di Teatro 'Arsenale' come attrice e poco dopo si laurea in scenografia all' Accademia di Belle Arti di Brera. Dal 2012 la sua ricerca è focalizzata sulla video arte e la performance, concentrata perlopiù sulle diversità di genere e le questioni socio-politiche. I suoi lavori sono stati proiettati in numerosi festival nazionali ed internazionali.