Skip to content. | Skip to navigation

You are here: Home » spettacoli » produzioni, coproduzioni e ospitalità » Marylin e la Signora in giallo, forever
Personal tools
Biglietteria online
Document Actions

Marylin e la Signora in giallo, forever

di Ileana Alesso  e Gianni Clocchiatti

con Maria Eugenia D’Aquino e Annig Raimondi

regia Riccardo Magherini

produzione PACTA. dei Teatri


Casualmente, due donne s’incontrano: due voci che si riconoscono. Una è la voce di un mito, l’indimenticabile Marylin, l’altra è quella della Signora in giallo, dell’inossidabile Jessica Fletcher. Due brave attrici, perché questa è la loro vocazione, che donano la voce a due grandi miti, perché questo è il loro lavoro. Strano mestiere questo, l’essere conosciute da tutti mentre nessuno conosce il tuo nome. Chissà come sarà il mondo visto da chi non si vede. E’ l’incontro di due vite, anzi di quattro. Si accendono i ricordi, le immagini, la velocità dei fotogrammi e qualche rimpianto. - “Happy birthday Mr. President, happy birthday to you …Come avrei desiderato continuare a darle la mia voce anche dopo quella canzone. Ma non ce ne fu il tempo. Non sono riuscita ad invecchiare con lei come invece hai fatto tu” - parole che sembrano provenire proprio da lei, da Marylin, è sua la voce, anche se chi le sta pronunciando è un’altra. - Sei tu la fortunata” - risponde la voce di Jessica - “la tua voce ha seguito la sua vita, tu hai fermato il tempo sopra la grata della metropolitana.” Mondi che si incrociano, si sdoppiano, rimescolandosi. Non sappiamo più chi stia parlando, se Marilyn o il suo doppio, se Jessica o la sua fidata doppiatrice. Come andrà a finire? Cosa accadrà durante questo insolito e impossibile viaggio? Se Marilyn ci ha sempre sorpreso, tutti sappiamo che è Jessica quella del colpo di scena dietro l’angolo…