Document Actions

Io so e ho le prove

IO SO E HO LE PROVE

(la conversione di un ex-manager bancario) 

Io so e ho le prove
 

liberamente tratto dall’omonimo libro di Vincenzo Imperatore 

testo e regia Giovanni Meola

con Giovanni Meola (corpo e parole) e Daniela Esposito (suoni e rumori)

musiche originali Daniela Esposito

assistente alla regia Annalisa Miele

regista assistente e costumi Chiara Vitiello

scenografia Monica Costigliola e Angelo De Tommaso

foto di scena Nina Borrelli

ufficio stampa Paola Amore e Gabriella Galbiati

produzione Virus Teatrali

 

Enzo, di estrazione popolare ma ambizioso, si trova al posto giusto nel momento giusto: la deregulation del sistema bancario. In questo modo, fa carriera e soldi per più di vent'anni. Poi...la conversione, irta di ostacoli, contraddizioni, difficoltà. Lo spettacolo, libero adattamento dal titolo omonimo, racconta la ‘conversione di un ex-manager bancario’ che, dopo un quarto di secolo al servizio della più importante banca italiana, ne è uscito denunciandone tutte le nefandezze, comuni all’intero settore bancario nazionale e internazionale negli ultimi due decenni.