Skip to content. | Skip to navigation

You are here: Home » DonneTeatroDiritti » PROGETTO DONNE TEATRO DIRITTI 2011/2012
Personal tools
Biglietteria online
Document Actions

PROGETTO DONNE TEATRO DIRITTI 2011/2012

 

Progetto

DONNE PER UN TEATRO DEI DIRITTI

2011/2012

DTD

Progetto a cura di Annig Raimondi

PACTA . dei Teatri

 

La storia delle donne nella cultura e nella vita civile è stata una storia di emarginazione fino alla fine dell'Ottocento e in gran parte ancora fino alla metà del Novecento, almeno nei paesi industrializzati. In molti paesi in via di sviluppo, salvo rare eccezioni, le donne sono ben lontane non solo dall'aver raggiunto la parità con l'altro sesso, ma anche dal vedere loro riconosciuti i più elementari diritti di esseri umani.

 

Il progetto DtD (DonneTeatroDiritti) 2011/012 raccoglie, in questa terza edizione, la vita e i contributi di donne e per le donne alle arti, alla filosofia e alla scienza, con uno sguardo che dall’antichità arriva fino ad oggi.

Il progetto intende dare voce a quelle menti femminili, avide di conoscenza, ingegni scomodi e corrosivi, che scrivono e vivono la parola e la scrittura come un prolungamento della propria esistenza, necessaria come linfa vitale. Donne, come la Duras (BESTIA NELLA GIUNGLA - dall’1 al 4 marzo 2012), artiste guidate da un sacro fuoco interiore, ugualmente inquiete e inermi davanti alla passione, alla morte, alle violenze, all'oblio disseminato dalla guerra e dal dopoguerra. Donne filosofe e matematiche come Ipazia (IPAZIA. LA NOTA PIU' ALTA - dall’8 al 17 marzo 2012), vissuta 16 secoli fa ad Alessandria d’Egitto e punita con una morte esemplare per aver abusato del suo sapere, o Roberta De Monticelli (DAL VIVO. Meditazioni e versi sotto le stelle - dal 25 al 29 gennaio 2012), nostra contemporanea, impegnata nel dibattito morale ma anche poetessa, o semplicemente donne vere che si raccontano attraverso la penna di un autore che ama indagare l’universo femminile (FEMMMES - dal 18 al 22 gennaio 2012).

Saggi filosofici, commentari matematici, poesie, diari, autobiografie, testimonianze, narrazioni o scritti teatrali: queste rielaborazioni della memoria e della conoscenza, dove la lingua, il sapere e la scrittura sono considerate come operazioni magiche, diventano importanti espressioni non solo individuali ma anche strutture culturali di opposizione e immaginazione. L’intenzione è, ancora una volta, quella di recuperare una contro-memoria che è stata o viene isolata e si oppone a quella ufficiale, perché dà voce alla storia dei soggetti cosiddetti ‘altri’.                          

 

SPETTACOLI Progetto DonneTeatroDiritti:

  • dal 18 al 22 gennaio 2012 - prima nazionale

FEMMMES di Christian RULLIER
produzione Atelier Teatro
  • dal 25 al 29 gennaio 2012 - prima nazionale

DAL VIVO meditazioni e versi sotto le stelle
di Roberta DE MONTICELLI
produzione Farneto Teatro
  • dal 1 al 4 marzo 2012

          BESTIA NELLA GIUNGLA di Henry James

adattamento teatrale di Marguerite DURAS - Uno Studio
produzione PACTA . dei Teatri
  • dal 8 al 17 marzo 2012 - prima nazionale

IPAZIA. LA NOTA PIU' ALTA - frammenti

di Maria Eugenia D'AQUINO
produzione PACTA . dei Teatri